Allevamento Jack Russell - Centro Relax

Vai ai contenuti

Menu principale:

Allevamenti

Allevamento di cani razza JACK RUSSELL TERRIER

Cucciolata di 'dicembre 2015'
Jack Russell


02-12-2015 - Sono nati 3 cuccioli sono: 2 maschi e 1 femmina.

Seconda cucciolata di 'maggio 2014'
Jack Russell a pelo duro


29-05-2014 - Sono nati 3 cuccioli dalla nostra bellissima Jack Russell Chakwaina Buddadog sono: 2 maschi e 1 femmina.

Prima cucciolata di 'maggio 2014'


28-05-2014 -
Sono nati 4 cuccioli della nostra bellissima Jack Russell
Angelica Buddadog sono: 3 maschi e 1 femmina.

La cucciolata di 'gennaio 2014'


16-01-2014 -
Sono nati 3 cuccioli dalla nostra bellissima Jack Russell
Grappa sono: 3 splendide femmine (aggiornamento foto cuccioli del 25-02-2014).

JACK RUSSELL TERRIER

Il Jack Russell Terrier è una razza di cani di taglia piccola originaria dell'Inghilterra, ma sviluppata in Australia.
La razza è anche nota con i nomi: Australian Jack Russell Terrier, Parson Russell Terrier e Russell Terrier.

Storia
Il Jack Russell ebbe origine nel Devon, in Inghilterra, nel 1800 per merito del lavoro del reverendo John Russell che selezionò un tipo di Terrier adatto a correre con i suoi Foxhound e capace di introdursi in tana, creando una razza con l'attitudine alla caccia. La spinta definitiva si ebbe quando Russell entrò in possesso della "mitica" cagnetta di nome Trump, delle cui capacità di cacciatrice il reverendo si innamorò perdutamente fino al punto di decidere di impegnarsi nella riproduzione di esemplari dalle stesse caratteristiche, facendo accoppiare Trump con dei Fox Terrier (presto vennero inserite linee di sangue del bulldog, più tardi del beagle, del Border Terrier del Pitbull e del Lakeland terrier). Ne derivarono due varietà, in linea generale simili eccetto per alcune differenze di proporzioni: la varietà più alta ora conosciuta come Parson Russell Terrier, adatta a correre dietro ai cavalli nelle battute di caccia, e quella più bassa (a gamba corta) nota come Jack Russell Terrier: gli esemplari del "Jack" venivano portati a cavallo sul luogo di caccia e liberati nel caso in cui la volpe fosse riuscita a rifugiarsi nella tana. Lo scopo di questa razza era infatti quello di poter cacciare volpi, tassi e conigli direttamente in tana, così come tutti i "terrier" che sono letteralmente "cani da tana". In Italia, precisamente in Toscana, i Jack Russell, vengono utilizzati in muta per cacciare i cinghiali.
Il Jack Russell è stato riconosciuto dalla FCI solo nel 2000 dopo che il Parson Jack Russell Terrier è stato dichiarato nel 1990 come una razza distinta. La differenza tra il Parson Jack Russell e il Jack Russell Terrier è principalmente nelle dimensioni, avendo il Parson Jack Russell proporzioni minori e altezza inferiore. Il fatto che la razza, specialmente riguardo al Jack Russell, sia stata riconosciuta da così poco tempo fa si che gli esemplari possano presentare fra loro caratteristiche molto diverse ed esistono esemplari riconosciuti come Jack Russell che ad un occhio poco esperto potrebbero non sembrare tali.

Descrizione
Il Jack Russell terrier è di colore prevalentemente bianco (almeno 70%), con una combinazione di macchie marroni, e/o nere che si presentano solitamente sulla testa più che su altre parti del corpo del cane, ma esiste anche una variante più diffusa nel nord Europa in cui il colore predominante è il nero sfumato di marrone (nero focato) talvolta con macchie bianche sulle zampe e sul petto (Jack Russel Black and Tan). Misura al garrese 19-23 cm per le femmine e 25-35 cm per i maschi (idealmente); Il peso ideale è di 1 chilogrammo per ogni 5 centimetri di altezza. La coda è corta (taglio facoltativo) e portata alta, naso e labbra devono essere neri, le orecchie piccole e a forma di V ricadente in avanti, gli occhi marroni e leggermente a mandorla.Il pelo può presentarsi in tre varietà: liscio, ruvido e Broken (ottenibile incrociando esemplari dei primi due tipi), anche se la maggioranza assoluta dei Jack Russell, specialmente in Italia, presenta pelo liscio a causa della domanda quasi esclusiva da parte degli acquirenti del belpaese di questo tipo di pelo nel Jack, e solo gli allevamenti più grandi e specializzati riescono a permettersi di allevarne a pelo ruvido.
È un cane resistente e dotato di una buona muscolatura; le zampe anteriori sono adatte allo scavo del terreno e sono utilizzate per farsi strada anche nei cunicoli più stretti. Le mandibole, abbinate a una dentatura potente, sono atte ad afferrare con forza e tirare.

Convivenza con l'uomo
Il carattere è vivacissimo: si tratta di un cane molto attento e intelligente, gran giocherellone e che non annoia mai. Molto equilibrato quando ben allevato, si relaziona molto positivamente con i bambini e gli altri cani. Coraggioso e determinato, è anche un ottimo guardiano per la proprietà. Perfetto anche nelle discipline sportive come l'agility.
Nei tempi moderni, la piccola taglia e il pelo corto hanno sempre più destinato il Jack Russell, come è successo a molti altri terrier nati per la caccia come lo Scottish Terrier, alla vita d'appartamento.

Alimentazione del Jack Russell

L'alimentazione è sempre uno dei fattori principali per la salute del nostro cane e per il suo corretto sviluppo e deve essere equilibrata e proporzionata ai diversi fabbisogni energetici che l'animale ha nelle diverse fasi di crescita. Questa razza non ha particolari problemi con l'alimentazione essendo abbastanza rustica e le esigenze nutrizionali sono ridotte per le piccole dimensioni. La razione giornaliera di cibo si aggira intorno ai 280-350 gr di cui la metà devono essere di carne. Non ha particolari problemi di appetito anche perché per la sua naturale agitazione spreca molte energie ed ha spesso fame. Il peso della razione può aumentare nel caso di alimenti umidi (400-500 gr) o diminuire nel caso di alimenti secchi (120-170 gr.).

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu